Rassegna Stampa

< Servizi, dalla scienza al valore aggiunto portato dagli anziani
25.05.2011

Industria triestina “Esteta”: l’acronimo che traccia il futuro

Esportatrice, tecnologica, dei talenti: uno studio analizza le opportunità da sfruttare per il rilancio del settore

Come rilanciare un’industria che incide sul tessuto cittadino assai meno che nel resto del Nord Est? Per Alessandro Gambini e Luca Paolazzi - che dall’osservatorio del Centro Studi Confindustria nazionale hanno analizzato il caso-Trieste nell’ambito dell’indagine sul futuro di questo territorio commissionato proprio da Confindustria Trieste alla Fondazione Nord Est in partnership con Il Piccolo - una possibilità c’è. Ma non è una tra le tante. È anzi - il messaggio sottinteso è questo - l’unica possibilità. Perché fa leva su tre punti di forza che, guarda caso, ci ritroviamo in casa ma che, evidentemente, non siamo ancora riusciti a valorizzare: l’essere porta tra Mediterraneo ed Europa, l’ospitare una concentrazione di istituti di alta formazione e ricerca senza pari, il vantare una qualità della vita invidiabile, tale da attirare inteligenze, altro che farle scappare.

Trieste oltre trieste

CONFINDUSTRIA TRIESTE - Piazza Casali 1, 34134 Trieste
TEL 040 3750111 - mail: oltre.ts@confindustria.ts.it